torpedine rossetti 1:35 scale

incl. VAT, plus shipping

Free shipping on orders over 140€ within the EU

Delivery Time 1 - 5 Business days

Product Information


Cantiere: | Arsenale di Venezia
Impostazione: 1918
Primo lancio: 1918
In servizio: 1918
Dislocamento: | 600 kg comprese cariche esplosive
Dimensioni: | Lunghezza: 8 m
Diametro : 600 mm
Apparato motore: | 1 macchina ad aria fredda "Schneider"
2 eliche quadripala controrotanti
Potenza: 40 cv
Velocità: | 2/3 nodi
Autonomia: | 10 mgl alla velocità di 3 nodi
Armamento: | 2 cariche ad alto esplosivo di 175 kg cadauna
Equipaggio: | 2

La Torpedine Semovente Rossetti, venne realizzata in 2 esemplari (S-1 e S-2), tra la primavera e l'estate 1918 su progetto del Capitano del Genio Navale Raffaele Rossetti.
Simile ad un siluro, era lunga 8 metri e propulsa da una macchina ad aria fredda su cui erano state calettate 2 eliche quadripala controrotanti. L'aria compresa contenuta nel serbatoio, posto all'incirca al centro dell'arma, alla pressione di 205 ATA, veniva ridotta alla pressione di 130-150 ATA e consentiva un'autonomia di circa 10 miglia. L'apparecchio era dotato di due cariche di alto esplosivo, di forma cilindrica in lamierino di acciaio, contenenti ciascuna 175 kg di tritolo e dotate di spolette ad orologeria con una regolazione massima di 6 ore. Le due cariche erano sistemate a proravia del corpo centrale e quella anteriore era provvista di una ogiva troncoconica per facilitare l'avanzamento del mezzo in acqua. L'apparecchio era sprovvisto di timone, ed i due operatori per modificare la direzione, dovevano provvedere ad aumentare la resistenza all'avanzamento sul lato dove volevano accostare allargando braccia e gambe. Unico comando per la propulsione era la chiave della valvola di registro, per aprire, chiudere o regolare l'afflusso dell'aria compressa dal serbatoio della macchina.
Per il collegamento delle cariche esplosive al bersaglio, era previsto un sistema a calamita o elettromagnetico, da cui il nome di "Mignatta": anche se, durante l'azione del 1 novembre 1918 a Pola effettuata dal Capitano Rossetti e dall'Ufficiale Medico Paolucci che portò all'affondamento della Viribus Unitis, le cariche vennero assicurate anche con uno spezzone di corda.

Product Details

Created with Sketch.

high quality resin kit,1.35 scale.figure is not included